XIII Florence Biennale 2021

ALA patrocina la XIII edizione della Florence Biennale, che si terrà dal 23 al 31 ottobre 2021 presso la Fortezza da Basso a Firenze e che sarà incentrata sull'universo policromo e multiforme della femminilità.

Da una parte, l'idea che delinea la femminilità nella sua essenza immutabile, che ha ispirato varie tra le creazioni artistiche e letterarie più importanti della storia dell'umanità e che si dipana dal culto primordiale della Grande Madre fino ad arrivare alla celeberrima Beatrice di Dante Alighieri e al "Femineo eterno" (ossia l'Eterno Femminino) di Johann Wolfgang Goethe: l'idea della femminilità come riflesso della divinità, come amore spirituale che varca i confini del tempo, come fonte di purificazione ed elevazione, e come forza dell'universo che tutto forma e tutto regge.

Dall'altra parte, l'idea del mutamento perenne che caratterizza il mondo contemporaneo e che investe anche la femminilità, la quale si è trasformata e si trasforma sulla spinta di movimenti sociali e culturali come quelli che si sono sviluppati attorno ai femminismi e alle comunità LGBTQ. Dalla rivoluzione sessuale degli anni Sessanta alle battaglie per le pari opportunità, fino al dibattito sulle identità di genere, sono innumerevoli gli stimoli che hanno portato a una ridefinizione del concetto di femminilità, aumentandone ancor di più la complessità e la multidimensionalità.

Ricordiamo che in ottemperanza alle misure per il contenimento del rischio da contagio COVID-19 gli ingressi alla mostra sono contingentati. Per garantirsi l'accesso diretto in mostra senza passare dalla biglietteria e per ridurre al minimo i tempi di attesa è fortemente raccomandato l'acquisto del biglietto online. È possibile acquistare il biglietto anche presso la biglietteria alla Fortezza da Basso, il giorno stesso della visita.

Info