Premio Dedalo Minosse ALA Formazione PHIITA

EDIFICI PASSIVI ED ENERGY-PLUS. Progettazione e realizzazione (Corso Base)

Calendario: 10 novembre 2014
Sede di svolgimento: Palazzo Valmarana Braga - Corso A. Fogazzaro, 16 (Vicenza)
In collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Vicenza
ACCREDITAMENTO:
È stata già inviata al CNAPPC la richiesta di riconoscimento di crediti formativi per il corso e per la visita della mostra del Premio Dedalo Minosse presso la medesima sede (visita gratuita).

DESTINATARI:
Architetti e progettisti che vogliono acquisire un valore aggiunto che qualifichi la propria offerta progettuale.

OBIETTIVO FORMATIVO:
Gli edifici passivi sono edifici in cui la somma degli apporti passivi di calore dell'irraggiamento solare trasmessi dalle finestre e il calore generato internamente all'edificio dagli occupanti stessi e dagli elettrodomestici utilizzati, sono quasi sufficienti a compensare le perdite dell'involucro durante la stagione fredda, questo grazie alla realizzazione di involucri altamente performanti e l'utilizzo di impianti di ventilazione maccanica controllata per il ricambio dell'aria. Queste stesse soluzioni permettono di ridurre al minimo i consumi anche nel periodo estivo e di garantire sempre all'interno degli ambienti condizioni di comfort ottimali.
Questo corso ha l'obiettivo di dare un quadro generale e un'introduzione base sul tema degli Edifici Passivi ed EnergyPlus, ovvero in grado di produrre da fonti rinnovabili più energia di quanta ne consumano.

PROGRAMMA:
Mattina 10.00 - 13.30
Definizione di casa passiva (Arch. Giulia Andreotti)
  • Evoluzione storica
  • I criteri base di una casa passiva
  • Progettazione e realizzazione di una casa passiva

Progettazione dell'involucro (Arch. Giulia Andreotti - Günther Gantioler)
  • Involucro termico e condizioni di comfort
  • La progettazione dell'involucro trasparente ed opaco
  • I principi dell'involucro a tenuta
  • Verifica e correzione dei ponti termici

Pomeriggio 14.00 - 17.30
Progettazione degli impianti (Günther Gantioler)
  • Principi del sistema di ventilazione nelle case passive
  • Principi del sistema di riscaldamento invernale
  • Principi del sistema di raffrescamento estivo
  • Sistemi di produzione dell'energia elettrica

Calcolo e verifica delle caratteristiche prestazionali (Günther Gantioler)
  • Introduzione al calcolo con il PHPP
  • Calcolo economico

Esempio di Edifici passivi (Günther Gantioler)
  • Nuova costruzione
  • Ristrutturazione

Conclusioni/dibattito finale

ATTESTATO:
Rilascio di attestato di partecipazione.
DOCENTI: Arch. Giulia Andreotti
Günther Gantioler
COORDINATORE: Arch. Giulia Andreotti
Durata: 7 ore
Quota di partecipazione: 100,00 € (Soci ALA sconto 20%)
Riferimento per l'organizzazione: ALA – Assoarchitetti
Contrà Sant'Ambrogio 5, 36100, Vicenza
Tel 0444/235476
ala@assoarchitetti.it www.assoarchitetti.it
Scheda di iscrizione:
Scarica la scheda di iscrizione e inviacela via mail o via fax

Giulia Andreotti. Architetto libero professionista, Dottore di Ricerca in Tecnologia dell'Architettura, Certified European Passive House Designer, LEED© AP BD+C.
Nel 1998 si laurea in architettura all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia con una tesi sperimentale sull'uso del vetro in architettura. Nel 2001 è nominata Cultore della Materia e svolge attività accademica presso lo I.U.A.V.. Nel 2002 ottiene il titolo di Dottore di Ricerca in Tecnologia dell'Architettura presso l'Università degli Studi di Firenze con una tesi sulle facciate a doppio involucro a ventilazione naturale.
Dal 2002 al 2013 lavora presso lo Studio Altieri S.p.A., dove segue la progettazione esecutiva e la direzione lavori di grandi opere, quali la Fiera di Rho-Pero e l'Ospedale dell'Angelo di Mestre, e si specializza sempre più nell'ingegnerizzazione dell'involucro edilizio, la verifica delle prestazione energetiche degli edifici e la certificazione della sostenibilità degli stessi secondo il protocollo LEED.
Alla passione per la progettazione bioclimatica degli edifici unisce studi specifici ed esperienze lavorative sulla realizzazione di edifici a basso consumo e nel 2013 ottiene il riconoscimento di Certified European Passive House Designer presso il Passive House Institute di Darmstadt e di Progettista Accreditata presso il PHI Italia.
Nel 2014 diventa LEED AP con la specializzazione in Building Design and Construction (BD+C) ed inizia l'attività come libera professionista.
Il suo studio svolge attività di ricerca e consulenza per progettisti e imprese di costruzioni sull'ingegnerizzazione dell'involucro edilizio, la progettazione di edifici bioclimatici a basso consumo e la certificazione della sostenibilità energetico-ambientale degli stessi, seguendo un approccio alla progettazione di tipo integrato e multidisciplinare.

Günther Gantioler. Nato nel 1969, studia fisica, biologia ambientale e filosofia etica a Trento e Innsbruck. Dopo anni di formazione specifica all'estero (dipl. consulente energetico, dipl. esperto bioedilizia, dipl. consulente tecnologie ambientali) inizia a lavorare nel 1994 come libero professionista in Alto Adige sulle fonti rinnovabili (impianti solari, bio-massa, biogas).
La ricerca delle tecnologie applicate lo porta all'inizio degli anni 90 a studi e sperimentazioni su edifici a bassissimo consumo energetico e nel 1998 alle case passive. Negli anni seguenti applica le sue competenze sulle case passive e aiuta enti pubblici e committenti privati a costruire edifici passivi in Italia. Porta nel 2000 i test BlowerDoor in Italia e fonde it TBZ, Centro di Fisica Edile per studiare le nuove tecnologie e materiali nell'edilizia innovativa. Nel 2007 inaugura il primo edificio passivo nel clima caldo al mondo e si concentra sull'efficienza energetica nel comfort estivo. Inoltre nel 2008 apre la certificazione sulla salubrity SALUScontrol in Italia.
Porta TBZ a un partnership con enti internazionali importanti come il Passivhaus-Institut Darmstadt (come certificatore accreditato PHI e traduttore del PHPP in italiano), il Passive House Institute US, il Fraunhofer Institut für Bauphysik (traduttore di WUFI in italiano) e il Sentinel-Haus Institut Freiburg. Pubblica vari articoli, libri e ricerche sul tema delle case passive e la fisica edile in generale ed è riconosciuto nel mondo internazionale come referente per le tecnologie passive nel clima caldo. Net 2012 diventa membro del Global Passive Building Council con sede a Chicago e dal 2014 il suo presidente.
Nel 2013 fonde assieme a colleghi l'istituzione di ricerca PHI Italia per concentrarsi sui edifici passivi, NZEB ed EnergyPlus.